Menu
article header picture

BASTIANINI ON THE PODIUM AGAIN, DALLA PORTA FIGHTING AND CLOSES IN 6TH

Great satisfaction for the team Leopard Racing in Assen: Bestia jumps on the third step of the podium and Lore closes in the second group by touching the Top5. The riders’ ranking is getting shorter, the fight for the Moto3 class title is wide-open.

 

A warm sunshine and ideal temperatures wrap the 4542m of TT Circuit this Sunday morning in Assen. After the Warm Up session the Leopard Racing duo, Enea Bastianini & Lorenzo Dalla Porta, focus for the eighth race of the 2018 season.

At 11 o'clock the traffic lights of the Dutch Grand Prix switch off: Bestia and Lore make a good start, keeping their positions on the first lap. The leading 5 riders, with Enea in the middle, run with stronger rhythm and begin to dance among the fast corners of the TT; Lorenzo juggles overtaking the second group of 7 riders, all very compact.

At the halfway of the race, the leading 5 have already put a gap of more than 6” from the pursuers: at each breaking, the protagonists of the Moto3 class open up in a fight, with Enea Bastianini concentrated to study his rivals. Dalla Porta doesn’t give up and is coming back with authority in the Top 10, in full struggle for the 6th place.

In the last laps the guys in front force the pace and start to run on 42", as McPhee & Bezzecchi slip away. Martin takes advantage of it and goes to the finish line, while the duel for the other two steps of the podium is decided at the last chicane between Canet and Bastianini. For the rider of Rimini is the second podium in a row, the 21st of his career.

Great satisfaction in the Leopard Racing garage by the 6th place claimed by Lorenzo Dalla Porta, label to prevail on his rivals. The riders' standing is now getting shorter and, almost mid-season, the Moto3 class title fight is more open than ever. The MotoGP show returns in two weeks, on the weekend of July, 13-15: at the Sachsenring, there will take place the German Grand Prix.

 

 

#33 Enea BASTIANINI - 3rd
“I'm very happy, it was a really difficult race, as Jorge [Martin] immediately pushed to run away. But we managed to hold on and put an important gap on the guys behind. We have fought so much on the front, always exchanging our positions. In the last laps we maybe lingered too much and Martin took advantage of it. However, a podium is an important result, especially for the standing. 21 points from the leader are not too much, we must keep the concentration high.”

 

#48 Lorenzo DALLA PORTA - 6th
“I'm quite happy with the race, I finally figure out how to start well! Such a shame in the first 3 laps, in which Bezzecchi & McPhee overtook me: I could not stay with them anymore. Today there was a lot of wind on track, it was not easy. I was there in the middle, but at the end of the race I managed to come up: this 6th place is very important for the Championship and get even better in the next round in Germany.”

 

 

Moto3™ Race – Dutch Grand Prix 2018:
1 – J. Martin / SPA / Del Conca Gresini / Honda / 22 laps
2 – A. Canet / SPA / Estrella Galicia / Honda / +0.665
3 – E. Bastianini / ITA / Leopard Racing / Honda / +0.718
6 – L. Dalla Porta / ITA / Leopard Racing / Honda / +11.321

 

Moto3™ Riders World Standing 2018:
1 – Jorge Martin / 105
2 – Marco Bezzecchi / 103
3 – Di Giannantonio / 91
4 – Enea BASTIANINI / 84
11 – Lorenzo DALLA PORTA / 43

 

Moto3™ Teams World Standing 2018:
1 – Del Conca Gresini / 196
2 – Redox Pruestel GP /  155
3 – LEOPARD RACING / 127
4 – Estrella Galicia / 112
5 – Angel Nieto Team / 86


ALTRO PODIO PER BASTIANINI, DALLA PORTA LOTTA E CHIUDE 6°

Grandi soddisfazioni per il team Leopard Racing ad Assen: Bestia sale sul terzo gradino del podio e Lore si mette in evidenza nel secondo gruppo sfiorando la Top5. La classifica piloti è sempre più corta, la lotta per il titolo della classe Moto3 è apertissima.

 

Il sole e le temperature ideali avvolgono i 4542m del TT Circuit nella domenica mattina di Assen. Dopo il Warm Up di rifinitura, i due alfieri del team Leopard Racing Enea Bastianini e Lorenzo Dalla Porta si concentrano per l’ottava gara della stagione 2018.

Alle 11 in punto i semafori del Gran Premio d’Olanda si spengono: scattano bene in partenza Bestia e Lore, bravi a mantenere le posizioni al primo giro. I primi 5, con Enea nel mezzo, viaggiano con un altro ritmo e iniziano a danzare lì davanti tra le curve veloci del TT; Lorenzo si destreggia tra i sorpassi del secondo gruppo di 7 piloti, tutti ben compatti.

A metà gara i primi 5 hanno già messo un gap di oltre 6” sugli inseguitori: ad ogni staccata, i protagonisti della classe Moto3 si aprono a ventaglio, con Enea Bastianini concentrato a studiare gli avversari. Dalla Porta non molla e si riporta con autorità nella Top10, in piena lotta per la 6a posizione.

Negli ultimi giri i ragazzi davanti forzano il ritmo e si mettono a girare sul 42”, McPhee e Bezzecchi scivolano via. Martin ne approfitta e s’invola verso il traguardo, mentre il duello per gli altri due gradini del podio si decide all’ultima chicane tra Canet e Bastianini. Per il pilota di Rimini si tratta del secondo podio stagionale consecutivo, il 21esimo in totale della sua carriera.

La festa nel box Leopard Racing è completata dal 6° posto ottenuto da Lorenzo Dalla Porta, bravo ad avere la meglio sui rivali. La classifica piloti è ora sempre più corta e, quasi a metà stagione, la lotta per il titolo della classe Moto3 è più aperta che mai. Lo spettacolo della MotoGP torna tra due settimane, nel weekend 13-15 Luglio: al Sachsenring, ci sarà il Gran Premio di Germania.

 

 

#33 Enea BASTIANINI – 3°
“Sono molto contento, è stata una gara veramente difficile, con Jorge [Martin] che ha spinto subito per scappare via. Ma siamo riusciti a rimanere attaccati e mettere un bel gap su quelli dietro. Abbiamo battagliato tanto davanti, scambiandoci sempre le posizioni. Negli ultimi giri abbiamo indugiato troppo e Martin ne ha approfittato. Un podio comunque è un risultato importante, soprattutto per la classifica. 21 punti dal leader non sono tanti, dobbiamo mantenere alta la concentrazione.”

 

#48 Lorenzo DALLA PORTA – 6°
“Sono abbastanza contento della gara, finalmente ho capito come fare per partire bene! Forse mi sono mancati i primi tre giri, in cui mi hanno passato Bozzacchi e McPhee: non sono più riuscito a restare con loro. Oggi c’era veramente tanto vento, non era facile. Ero lì nel mezzo, ma a fine gara sono riuscito a venire su: questo 6° posto è molto importante per il Campionato e per ripartire con feeling e far ancora meglio in Germania.”

 

 

Gara Moto3™ – Dutch Grand Prix 2018:
1 – J. Martin / SPA / Del Conca Gresini / Honda / 22 giri
2 – A. Canet / SPA / Estrella Galicia / Honda / +0.665
3 – E. Bastianini / ITA / Leopard Racing / Honda / +0.718
6 – L. Dalla Porta / ITA / Leopard Racing / Honda / +11.321

 

Classifica Mondiale Piloti Moto3™ 2018:
1 – Jorge Martin / 105
2 – Marco Bezzecchi / 103
3 – Di Giannantonio / 91
4 – Enea BASTIANINI / 84
11 – Lorenzo DALLA PORTA / 43

 

Classifica Mondiale Team Moto3™ 2018:
1 – Del Conca Gresini / 196
2 – Redox Pruestel GP /  155
3 – LEOPARD RACING / 127
4 – Estrella Galicia / 112
5 – Angel Nieto Team / 86