Menu
article header picture

BESTIA TOUCHES THE PODIUM, LORE IN THE TOP10

The two riders of the Leopard Racing Team are both protagonists of a gret comeback at Brno's Automotodrom. In a week the Austrian Grand Prix will take place.

 

Some clouds in the sky of the Czech Republic this Sunday morning does not lower the warm temperatures (30°c air / 39°c ground) at the Automotodrom Brno, venue of the tenth round of the 2018 season. The Leopard Racing team duo, Enea Bastianini & Lorenzo Dalla Porta, began the day with the right step closing the Warm Up session in 3rd and 6th position respectively.

At 11 o'clock the traffic lights of the Czech Grand Prix switch off: an uphill start for Leopard Racing duo that loses some positions in the very first meters, bottled in the thick traffic of the Moto3 class. Bestia & Lore fight with a knife in their teeth engaging several duels in each lap and reaching the limit of the Top 10 in the first part of the race.

The leading group runs very compact with 22 riders enclosed in 2” margin. At 2/3 of the race the pace is getting raised and the two blue Leopards muscle through their rivals entering the Top10. At 5 laps to go Dalla Porta breaks the tie and overtakes his team mate throwing in pursuit of compatriot Bezzecchi, who ends up in the grip of the two Leopard Hondas.

Now Bastianini overtakes Bezzecchi & Foggia, launching his attack on the Top5. Pulse-pounding last two laps: Lore has a pride surge and closes his great comeback by crossing the finish line in 10th; Enea pushes to the limit in the last meters touching a well-deserved podium. But it’s already time to focus on the next weekend of August, 10-12: at the Red Bull Ring there will take place the Austrian Grand Prix.

 

 

#33 Enea BASTIANINI - 4th
“It was a really difficult race, unfortunately I did not start well in acceleration. I was back in the early stages and today wasn’t easy to overtake the whole long group: a moment you were in front, but immediately the other guys passed through you. In the end I tried to push to the limit: the fourth place finish is not too bad as a result but here I was aiming for more points. Now let's grit the teeth and already focus on Austria!”

 

#48 Lorenzo DALLA PORTA - 10th
“Today we started behind because of the yesterday Qualifying result and I didn’t make a good start. But I immediately tried to get my pace and I rejoined the group. I felt comfortable on the bike but at 3 laps to go I suffered any dangerous overtakes: despite I lost few time from the group, I tried to close the gap again but now we were on the last lap and there was no more time. It was still a great comeback, we knew we could stay in front after the Warm Up, we still missed a few small details to improve for next week in Austria.”

 

 

 

Moto3™ Race – Czech Grand Prix 2018:

1 – F. Di Giannantonio / ITA / Del Conca Gresini / Honda / 18 laps
2 – A. Canet / SPA / Estrella Galicia / Honda / +0.112
3 – J. Kornfeil / CZE / Redox Pruestel GP / KTM / +0.339
4 – E. Bastianini / ITA / Leopard Racing / Honda / +0.560
10 – L. Dalla Porta / ITA / Leopard Racing / Honda / +2.056

 

 

Moto3™ Riders World Standing 2018:

1 – Marco Bezzecchi / 133
2 – Jorge Martin / 130
3 – Fabio Di Giannantonio / 116
4 – Aron Canet / 112
5 – Enea BASTIANINI / 97
11 – Lorenzo DALLA PORTA / 52

 

 

Moto3™ Teams World Standing 2018:

1 – Del Conca Gresini / 246
2 – Redox Pruestel GP /  210
3 – LEOPARD RACING / 149
4 – Estrella Galicia / 143
5 – Bester Capital Dubai / 110


BESTIA SFIORA IL PODIO, DALLA PORTA NELLA TOP10

 

I due piloti del team Leopard Racing entrambi protagonisti di una bella rimonta all’Automotodrom di Brno. Tra una settimana si corre il Gran Premio d’Austria.

 

Qualche nuvola nel cielo della Repubblica Ceca questa domenica mattina non fa abbassare le alte temperature (30°c aria / 39°c asfalto) qui all’Automotodrom di Brno, teatro della decima gara della stagione 2018. I due alfieri azzurri del team Leopard Racing, Enea Bastianini e Lorenzo Dalla Porta, iniziano la giornata con il passo giusto chiudendo il Warm Up di rifinitura rispettivamente in 3a e 6a posizione.

Alle 11 in punto i semafori del Gran Premio della Repubblica Ceca si spengono: inizio in salita per il tandem Leopard Racing che perde alcune posizioni in partenza, imbottigliato nel folto traffico della classe Moto3. Bestia e Lore lottano col coltello tra i denti ingaggiando duelli ad ogni passaggio e ritrovandosi ai margini della Top10 nel primo terzo di gara.

Il gruppo di testa si snoda compatto con ben 22 piloti racchiusi nel gap di 2”. A 2/3 di gara il ritmo della corsa si alza e i due alfieri azzurri si fanno largo tra i rivali entrando tra i primi dieci. A 5 giri dalla fine Dalla Porta rompe gli indugi e passa il suo compagno di squadra gettandosi all’inseguimento del connazionale Bezzecchi, che si ritrova stretto nella morsa delle due Honda targate Leopard.

Bastianini suona la carica, salta Bezzecchi e Foggia, lanciandosi all’assalto della Top5. Ultimi due giri al cardiopalma: Lore ha un’impennata d’orgoglio e completa la sua bella rimonta tagliando il traguardo in 10a posizione; Enea spinge al limite negli ultimi metri sfiorando un meritato podio.

In classifica iridata Bestia accorcia le distanze (-36) dalla vetta della leadership, mentre Lorenzo sale a quota 52 punti, con il Leopard Racing stabilmente ancorato al terzo posto assoluto nella speciale classifica dedicata ai Team. Ma non c’è tempo per fermarsi: è già ora di pensare al prossimo weekend 10-12 Agosto: al Red Bull Ring andrà in scena il Gran Premio d’Austria.

 

 

#33 Enea BASTIANINI – 4°
“E’ stata una gara veramente difficile, purtroppo non sono partito bene in accelerazione. Mi sono ritrovato indietro nelle prime fasi e oggi riuscire a sorpassare tutto il gruppo era tutt’altro che facile: nel momento in cui ti mettevi davanti, subito gli altri ti ripassavano. Alla fine ho cercato di spingere oltre il limite: il quarto posto finale non è male come risultato ma qui puntavo a conquistare più punti. Ora stringiamo i denti e pensiamo già all’Austria!”

 

#48 Lorenzo DALLA PORTA – 10°
“Oggi partivamo molto indietro a causa del risultato delle Qualifiche e non ho fatto una bella partenza. Ma ho cercato subito di prendere il mio ritmo e mi sono ricongiunto al gruppo. Mi sentivo a mio agio sulla moto ma  a 3 giri dalla fine ho subito delle entrate molto decise e pericolose: ho perso terreno, ho cercato di recuperare di nuovo ma ormai eravamo all’ultimo giro e non c’era più tempo. E’ stata comunque una bella rimonta, sapevamo di poter stare davanti dopo il Warm Up, c’è mancato ancora qualche piccolo dettaglio da migliorare  in vista della prossima settimana in Austria.”

 

 

Gara Moto3™ – Czech Grand Prix 2018:

1 – F. Di Giannantonio / ITA / Del Conca Gresini / Honda / 18 giri
2 – A. Canet / SPA / Estrella Galicia / Honda / +0.112
3 – J. Kornfeil / CZE / Redox Pruestel GP / KTM / +0.339
4 – E. Bastianini / ITA / Leopard Racing / Honda / +0.560
10 – L. Dalla Porta / ITA / Leopard Racing / Honda / +2.056

 

 

Classifica Mondiale Piloti Moto3™ 2018:

1 – Marco Bezzecchi / 133
2 – Jorge Martin / 130
3 – Fabio Di Giannantonio / 116
4 – Aron Canet / 112
5 – Enea BASTIANINI / 97
11 – Lorenzo DALLA PORTA / 52

 

 

Classifica Mondiale Team Moto3™ 2018:

1 – Del Conca Gresini / 246
2 – Redox Pruestel GP /  210
3 – LEOPARD RACING / 149
4 – Estrella Galicia / 143
5 – Bester Capital Dubai / 110

 

Photo credit: LEOPARD RACING