Menu
article header picture

DALLA PORTA ON THE FRONT ROW AT THE BRITISH GP

The 21-year-old rider achieved the first front row of his career in the final moment of the Qualifying session in Silverstone. The third row for Enea Bastianini who significantly reduced yesterday’s lap-time, moving closer to pole; the wildcard Tom Booth-Amos continues to improve his feeling with the bike.

 

This Saturday morning saw the sun briefly reappear over the 5900m of the Silverstone circuit, venue of the twelfth round of the 2018 calendar. Nevertheless, the temperatures (12°c air /15°c ground) were low throughout the day, affecting performance in the FP3 session in which not one rider of the Moto3 class managed to improve his yesterday’s lap times.

The Leopard Racing trio’s focus was therefore aimed to the decisive 40 minutes of the official Qualifying, that took place at 12:35 (local time, GMT +1): Bastianini, Dalla Porta & the wildcard Tom Booth-Amos were confident they could improve after some important changes to their Honda NSF 250RW machines’ setting.

To complicate the situation, 20 minutes to the end of the session, the rain suddenly came to overturn the team’s strategies: in that moment Bastianini & Dalla Porta were lagging behind in the Top 20. But the two Italian talents rolled up their sleeves more determined than ever: Bestia decided to run alone on the track recording a very good 2'13.885, half a second from the pole; Lore instead was lining up to a fast group of riders, managing in the last flying laps to achieve the third fastest time and the first front row in his career!

Even the local hero Tom Booth-Amos ended the session by improving his feeling with the bike, necessary to have confidence to the race. Tomorrow at 09:00 (GMT +1) the Warm Up session will take place, a very quick preview of the twelfth race of the 2018 season that will start at 11:20 on the distance of 17 laps.

 

#48 Lorenzo DALLA PORTA, 3rd (2'13.313)
“It was a very difficult Qualifying, as well as all those of the Moto3 class. After 20 minutes it started to rain when I was in16th provisionally; I came back on track at the last moment, I overtook some riders and I managed to make a good time-lap. It's the first front row in my career! I'm really happy: I did not expect that. Tomorrow we can start from the front and try to win or fight for the podium.”

 

#33 Enea BASTIANINI, 8th (2'13.885)
“Today was a very positive day. This morning we were not able to capitalize on the changes we had made for the arrival of the rain penalized us. But when I got on the bike I felt at my ease immediately. Before returning to the track for the last run we also tried a new solution at the front that allowed me to go faster and to corner better. Even though I was alone, I decided to push hard and managed to make a good lap time: not enough for the front row, but we improved by yesterday's references. Tomorrow we can have a good race!”

 

#69 Tom BOOTH-AMOS, 28th (2'15.969)
“This morning was a bit of a disaster as I had a problem with the gear box which lost us some time. In Qualifying we changed the setting of the bike a lot and my first lap I went a lot faster than all weekend. I just missed out a bit with the rain and not getting a tow. Had we had some more laps I think we could have been in the top 20 but obviously we are starting not where we want to be but I know I can make it up in the race tomorrow.”

 

 

Moto3™ Starting Grid:

1 – J. Martin / SPA / Del Conca Gresini / Honda / 2'13.292
2 – J. Masia / SPA / Bester Capital Dubai / KTM / 2'13.293
3 – L. Dalla Porta / ITA / Leopard Racing / Honda / 2'13.313
8 – E. Bastianini / ITA / Leopard Racing / Honda / 2'13.885
28 – T. Booth-Amos / GBR / Leopard Racing / Honda / 2'15.969


PRIMA FILA PER DALLA PORTA IN GRAN BRETAGNA

Il 21enne toscano centra la sua prima fila in carriera con un tempo fatto registrare nel finale delle Qualifiche ufficiali di Silverstone. Terza fila per Enea Bastianini che lima sensibilmente il suo crono portandosi a ridosso dei primi; la wildcard Tom Booth-Amos continua a migliorare il suo feeling con la moto.

 

Sabato mattina il sole è tornato timidamente ad affacciarsi sui 5900m del tracciato inglese di Silverstone, teatro della dodicesima prova del calendario 2018. Ciononostante, le temperature (12°c aria /15°c asfalto) sono rimaste basse per tutta la giornata, incidendo sulle prestazioni delle FP3 in cui nessuno dei piloti della classe Moto3 è riuscito a migliorare il proprio riferimento di ieri.

La concentrazione del trio Leopard Racing si rivolgeva così ai 40 minuti decisivi delle Qualifiche ufficiali che scattavano puntualmente alle 12:35 ora locale (GMT +1): Bastianini, Dalla Porta e la wildcard Tom Booth-Amos erano fiduciosi di poter migliorare dopo alcune importanti modifiche al setup delle loro Honda NSF 250RW.

A complicare la situazione però, a 20 minuti dalla fine della sessione, la pioggia arrivava all’improvviso a stravolgere le strategie dei team: in quel momento Bastianini e Dalla Porta erano attardati nella Top20. Ma i due talenti italiani si sono rimboccati le maniche rientrando in pista più determinati che mai: Bestia decideva di andare da solo in pista facendo registrare un buonissimo 2’13.885, a mezzo secondo dal leader; Lore invece si metteva in coda ad un gruppo veloce di piloti riuscendo in extremis a centrare il terzo tempo assoluto: la sua prima fila in carriera! 

Anche l’idolo di casa Tom Booth-Amos concludeva la sessione migliorando il suo feeling con la moto necessario a fargli guardare con fiducia alla gara. Domani mattina alle 09:00 (GMT +1) si terrà l’ultima sessione di rifinitura del Warm Up, anticipo della dodicesima gara della stagione 2018 che scatterà alle 11:20 in punto sulla distanza di 17 giri.

 

#48 Lorenzo DALLA PORTA, 3° (2'13.313)
“E’ stata una Qualifica molto difficile, come del resto tutte quelle della classe Moto3. Dopo 20 minuti è iniziato a piovere quando ero 16°; sono rientrato all’ultimo momento, ho passato alcuni piloti e sono riuscito a fare un buon giro veloce. E’ la mia prima fila in carriera! Sono davvero contento: non me l’aspettavo. Domani potremo partire davanti e provare a vincere o a lottare per il podio.”

 

#33 Enea BASTIANINI, 8° (2'13.885)
“Oggi è stata una giornata molto positiva. Stamattina non eravamo riusciti a sfruttare in pieno delle modifiche che avevamo apportato per via della pioggia che ci ha un po' penalizzato. Ma quando sono salito sulla moto mi sono sentito subito a mio agio. Prima di rientrare in pista per l’ultimo run abbiamo provato una nuova soluzione all’anteriore che mi ha consentito di girare veloce e di curvare meglio. Anche se ero da solo, ho deciso di spingere forte e sono riuscito a fare un buon crono: non ai livelli della prima fila, ma abbiamo migliorato rispetto ai riferimenti di ieri. Domani potremo fare una bella gara!”

 

#69 Tom BOOTH-AMOS, 28° (2'15.969)
“Stamattina è stato un po' disastrosa per via di un inconveniente al cambio che ci ha fatto perdere tempo. In qualifica abbiamo cambiato radicalmente il setting della moto e nel mio primo giro sono andato più veloce di tutto il weekend finora. Sono stato rallentato dalla pioggia e non ho trovato una scia da seguire. Se avessimo avuto più giri a disposizione, penso che saremmo potuti essere tra i primi 20. Ovviamente non è la posizione ideale ma so di poter fare una buona gara domani.”

 

 

Griglia di Partenza Moto3™ :

1 – J. Martin / SPA / Del Conca Gresini / Honda / 2'13.292
2 – J. Masia / SPA / Bester Capital Dubai / KTM / 2'13.293
3 – L. Dalla Porta / ITA / Leopard Racing / Honda / 2'13.313
8 – E. Bastianini / ITA / Leopard Racing / Honda / 2'13.885
28 – T. Booth-Amos / GBR / Leopard Racing / Honda / 2'15.969