Menu
article header picture

LORENZO DALLA PORTA TAKES DEBUT WIN AT HOME

On the Misano World Circuit, the 21-year-old from the Leopard Racing Team took an emphatic first career victory in his 48th race in the World Championship. An unfortunate conclusion of the weekend for Enea Bastianini, blamelessly involved in a multiple rider crash at the start.

 

Sunday morning opened with ideal temperatures and a hot sun on 4226 m of the Misano World Circuit, theater of the thirteenth race of the 2018 season. The Leopard Racing duo, Enea Bastianini & Lorenzo Dalla Porta, started the day on the right foot and finished Warm Up in 3rd and 10th position respectively. Both riders had strong motivations: Bestia running in front of his home fans, and for Lore it would be his 48th start in the World Championship, the same as his glorious yellow race number.

At 11 o'clock, the traffic lights of the San Marino Grand Prix switched off, with the Leopard Racing bikers making solid starts and maintaining their positions. But on Lap2 on the straight, a multiple fall caught the blameless Enea Bastianini, the local hero was forced to say goodbye to his dreams of glory, fortunately avoiding any physical consequence.

With a series of fastest laps in a sequence, Dalla Porta engaged in a duel with Bezzecchi & Martin in the leading group. At the beginning of the Lap8 the Tuscan rider broke the tie and took command of the race. Laps by laps the two Italians exchanged the lead, with the other three rivals waiting. On Lap14 Lorenzo moved back to the front, followed closely by Diggia: now 3 Italian riders at the head of the race – the crowd roaring in excitement.

At this point the pursuers got closer, but the lone representative of the Leopard Racing Team resisted, trying to close all the spaces. His rivals approached and altogether began to push closer and closer to the limit. On the last lap the leader of the championship, Bezzecchi, slipped away and into the gravel, with the two riders of the Gresini team taking the opportunity to get ahead.

But Lorenzo Dalla Porta was in an incredible form today: with a masterful manoeuvre he cut through the two Gresini duo to steal victory by 0.0058s in true Moto3 style. It's his first career triumph ever in the World Championship and the best way to celebrate his renewal with the Leopard Racing Team, which was announced yesterday.

Above all it’s a clear sign of his mental and competitive growth on the Honda NSF 250 RW after the podium of Losail and the front row at the cancelled Silverstone. In the rankings, Enea Bastianini retains 5th place, while Lorenzo Dalla Porta moves up to 8th with 88 points. The MotoGP show returns in two weeks, on the weekend of 21-23 September at the MotorLand track, where the Aragon Grand Prix will be held.

 

#48 Lorenzo DALLA PORTA - 1°
"I am living a dream here in Misano on the weekend of confirmation with Leopard Racing! I wanted to do well in front of the home crowd; I started well and I tried to make my rhythm. We were five riders in the lead group, but I felt very strong and I knew I had something more in the fast corners. When Diggia passed me I let off on the brakes and closed the front, but I managed to open the gas before him. It is my first victory, sweaty and deserved, even for all the sacrifices I have made. It's my 48th race in the World Championship, like the number of my bike, the number of my grandmother's birth year: a sign from destiny! After the finish line I took so long time on the track, I screamed inside the helmet. I thank my family, my fans and the whole team, today the bike was fantastic!"

 

#33 Enea BASTIANINI - NC
"A race to forget! I had a good start, then I made a small mistake and I did not have time to recover as unfortunately a rider ahead of me fell and it was impossible to avoid the pile of bikes and riders. Fortunately I did not hurt myself and the other riders seem OK, but I lost the opportunity to recover points in the standings. But nothing is lost, the games are still open: we have to push hard and believe it!"

 

 

Moto3™ Race – San Marino Grand Prix 2018:

1 – L. Dalla Porta / ITA / Leopard Racing / Honda / 23 giri
2 – J. Martin / ESP / Del Conca Gresini / Honda / +0.058
3 – F. Di Giannantonio / ITA / Del Conca Gresini / Honda / +0.122
NC – E. Bastianini / ITA / Leopard Racing / Honda /

 

Moto3™ Riders World Standing 2018:

1 – Jorge Martin / 166
2 – Marco Bezzecchi / 158
3 – Fabio Di Giannantonio / 137
5 – Enea BASTIANINI / 117
8 – Lorenzo DALLA PORTA / 88

 

Moto3™ Teams World Standing 2018:

1 – Del Conca Gresini / 303
2 – Redox Pruestel GP /  249
3 – LEOPARD RACING / 205
4 – Estrella Galicia / 149
5 – Angel Nieto Team / 127


LORENZO DALLA PORTA VINCE LA SUA PRIMA GARA

 

Sul Misano World Circuit il 21enne toscano del team Leopard Racing conquista la prima vittoria in carriera alla sua 48a gara nel Campionato del Mondo. Sfortunata la conclusione del weekend per l’idolo di casa Enea Bastianini, incolpevolmente coinvolto in una caduta multipla in avvio.

 

La domenica mattina si apre con temperature ideali e un sole caldo a risplendere sui 4226 m del Misano World Circuit, teatro della tredicesima gara della stagione 2018. I due alfieri azzurri del team Leopard Racing, Enea Bastianini e Lorenzo Dalla Porta, iniziano la giornata con il passo giusto chiudendo il Warm Up di rifinitura rispettivamente in 3a e 10a posizione. Entrambi hanno forti motivazioni: Enea corre davanti al suo pubblico nella gara di casa, per Lorenzo si tratta della 48a presenza nel Campionato del Mondo, come il suo affezionato numero in carena.

Alle 11 in punto i semafori del Gran Premio di San Marino si spengono, con i due alfieri del team Leopard Racing che scattano bene e mantengono le posizioni; ma al secondo giro e in pieno rettilineo, una caduta multipla coinvolge anche l’incolpevole Enea Bastianini: l’idolo di casa si vede costretto a dire addio ai suoi sogni di gloria, fortunatamente non riporta nessuna conseguenza fisica.

Dalla Porta sfila senza conseguenze e a suon di giri veloci, ingaggia un duello con Bezzecchi e Martin nel gruppo di testa. All’inizio dell’8° giro il toscano rompe gli indugi e prende il comando della corsa. Col passare dei giri i due italiani si scambiano la 1a posizione, con gli altri 3 piloti in attesa. Al 14° giro Lorenzo si riporta davanti, seguito da molto vicino da Diggia: tre piloti italiani in testa alla gara.

A questo punto gli inseguitori iniziano a farsi sentire, ma il portacolori del team Leopard Racing resiste con esperienza e cerca di chiudere tutte gli spazi. I rivali si avvicinano pericolosamente e si assiste a sorpassi sempre più al limite. Nell’ultimo giro il leader del campionato Bezzecchi scivola via nella ghiaia, con i due piloti del team Gresini ne approfittano per portarsi davanti.

Ma Lorenzo Dalla Porta è in uno stato di forma incredibile: con una magistrale manovra in staccata su Diggia si inserisce tra i due rivali e vince in volata su Martin per 58 millesimi. E’ il suo primo trionfo assoluto in carriera nel Campionato del Mondo, il miglior modo di celebrare il suo rinnovo con il team Leopard Racing annunciato ieri.

Soprattutto è il segnale evidente di una crescita mentale e agonistica avviata in questa stagione in sella alla Honda NSF 250 RW e testimoniata dal podio di Losail e dalla prima fila di Silverstone. In classifica Enea Bastianini conserva il 5° posto iridato mentre Lorenzo Dalla Porta sale in 8a posizione assoluta con 88 punti. Lo spettacolo della MotoGP torna tra due settimane, nel weekend 21-23 Settembre: sul tracciato di MotorLand si correrà il Gran Premio d’Aragon.

 

#48 Lorenzo DALLA PORTA – 1°
“Sto vivendo una grande emozione: qui a Misano, nel weekend della conferma con Leopard Racing! Volevo fare bene davanti al pubblico di casa; sono partito bene e ho cercato di fare il mio ritmo. Eravamo in 5 nel gruppo di testa, ma mi sentivo molto forte e sapevo di avere qualcosa in più nei curvoni veloci. Quando Diggia mi ha passato ho mollato i freni e mi è chiuso il davanti, ma sono riuscito ad aprire il gas prima di lui. E’ la mia prima vittoria, sudata e meritata, anche per tutti i sacrifici che ho fatto. E’ la mia 48a gara nel mondiale, come il numero della mia moto, il numero dell’anno di nascita di mia nonna: un segno del destino! Dopo il traguardo ci ho messo tanto a ritornare, dentro il casco ho urlato tanto e ho sentito l’affetto del pubblico. Ringrazio la mia famiglia, i miei tifosi e tutto il team, oggi la moto era fantastica!”

 

#33 Enea BASTIANINI – NC
“Una gara da dimenticare! Ero partito abbastanza bene, poi ho fatto un lungo al Carro e non ho fatto in tempo a riprendere il ritmo che purtroppo un pilota che mi precedeva ha fatto la frittata(…). Per fortuna non mi sono fatto niente, ma ho perso l’occasione di recuperare punti in classifica. Ma nulla è perduto, i giochi sono ancora aperti: dobbiamo spingere forte e crederci!”

 

 

 

Gara Moto3™ – Gran Premio di San Marino e delle Riviera di Rimini 2018:

1 – L. Dalla Porta / ITA / Leopard Racing / Honda / 23 giri
2 – J. Martin / ESP / Del Conca Gresini / Honda / +0.058
3 – F. Di Giannantonio / ITA / Del Conca Gresini / Honda / +0.122
NC – E. Bastianini / ITA / Leopard Racing / Honda /



Classifica Mondiale Piloti Moto3™ 2018:

1 – Jorge Martin / 166
2 – Marco Bezzecchi / 158
3 – Fabio Di Giannantonio / 137
5 – Enea BASTIANINI / 117
8 – Lorenzo DALLA PORTA / 88

 

Classifica Mondiale Team Moto3™ 2018:

1 – Del Conca Gresini / 303
2 – Redox Pruestel GP /  249
3 – LEOPARD RACING / 205
4 – Estrella Galicia / 149
5 – Angel Nieto Team / 127